psi
  • Svolge attività libero-professionale come psicologo psicoterapeuta cognitivo comportamentale da 1984 presso il Centro di Psicologia Clinica di Pescara, sede riconosciuta dall'AIAMC 1984-2021;
  • Svolge attività di docente AIAMC dal 1986 nell’area clinica e nella riabilitazione Psichiatrica , sessuologia e terapia di coppia;
  • Sotto la supervisione del Prof. Michele Campanelli, successivamente con il Prof. Gianfranco Goldwurm nel 2002 assume la nomina di Supervisore. Svolge tale attività in modo continuativo dal 2002 a tutt’oggi con una media di 5 allievi ogni anno per un totale di circa 150 allievi presso il CPC di cui è direttore dal 200 anni in cui la scuola è riconosciuta dal MIUR;
  • Attività coordinatore delle attività di Orientamento Scolastico e Professionale per conto della Coop. COSP presso l’Amministrazione Provinciale di Pescara Legge Reg.64 anni 1987,88,89-1998-99;
  • Attività di coordinamento per l’Assistenza domiciliare agli anziani presso la Coop. COSP nel Comune di Pescara,1990;
  • Attività di coordinatore del lavoro di ricerca psico-sociale sulle cause del disagio giovanile a Pescara “Progetto Giovani”(DPR 309/90) in convenzione con il comune di Pescara,1989-1992;
  • Attività di progettazione e di coordinamento del I° Centro di Aggregazione Giovanile realizzato dal comune di Pescara, (D.P.R. 309/90),1991/92;
  • Attività di consulenza psicologica per conto del comune nei C.I.C. degli Ist..Superiori C.I.C. di Pescara (Manthoné, G. Marconi, A.Volta) Pescara,1995/97;
  • Incarico di consulente tecnico area coordinamento scuole presso l’Osservatorio Provinciale dell’Infanzia e Adolescenza in riferimento ai finanziamenti del DPR 309/90 del Ministero Affari Sociali 1998,99;
  • Ha collaborato come psicoterapeuta presso l’Unità clinica di terapia intensiva per la cura dei Disturbi Alimentari Psicogeni presso la Clinica Villa Letizia del L’Aquila, 1998/99;
  • Incarico di responsabile tecnico del Piano Zona previsto dalla L.R.22/98 per la ristrutturazione dei servizi sociali della Comunità Montana “Vestina” della Provincia di Pescara, 1999;
  • Incarico di responsabile tecnico del Piano Zona previsto dalla L.R. 22/98 per la organizzazione e ristrutturazione dei servizi sociali del Comune di Pescara, 2000;
  • Organizzatore e responsabile scientifico del XII° congresso nazionale AIAMC (Ass. Italiana di Analisi e Modificazione del comportamento e terapia Comportamentale e cognitiva) sul tema “Evidenza e leggenda nella psicoterapia contemporanea le risposte cognitivo-comportamentali” tenutosi a Pescara 2-5 Ottobre 2003;
  • Ha fatto parte del comitato tecnico-organizzativo del III Congresso nazionale dei Centri Diurni tenutosi a L’Aquila il 10-12 Novembre 2005;
  • Indagine conoscitiva sul benessere organizzativo del personale della Provincia di Pescara commissionata al Centro di Psicologia Clinica, 06;
  • Organizzatore della terza edizione del seminario sul tema “Meditazione e benessere” che si e tenuto a Scanno con il patrocinio dell’AIAMC della SIPP Società Italiana di psicologia Positiva Maggio 2006/07;
  • Responsabile del progetto triennale di “Prevenzione ed Inclusione” della Amministrazione Provinciale finanziato alla Coop. Soc. L’Airone con fondi del DPR 309/90 dalla Regione Abruzzo per la lotta alle tossicodipendenze e al disagio giovanile. 2004-07;
  • Finanziamento della Amm. Provinciale di Pescara una ricerca sulle “Nuove Dipendenze” nel territorio della provincia di Pescara 2007 ;
  • Nomina di consulente tecnico dell’Agenzia Sanitaria Regionale cin cui ha collaborato alla redazione del Piano Sanitario della Regione Abruzzo 2008-10. Pescara 2007/2008;
  • Ha fatto parte quale consigliere dell’Ordine degli Psicologi della Regione Abruzzo Gennaio 2010-11;
  • Organizzatore del XVI Congresso nazionale A.I.A.M.C., 25-28 ottobre 2012;
  • Da oltre un decennio è responsabile tecnico-scientifico dell'unità di riabilitazione psico-sociale del Centro Diurno e della Casa Famiglia del Dipartimento di Salute Mentale della ASL di Pescara gestito dalla Coop. Soc. L’Airone (Luglio 1999-2014);
  • Attualmente è stato incaricato dall’Ordine degli Psicologi della Regione Abruzzo di far parte della Cabina di Regia del nuovo Piano Sociale 2021-23 della Regione Abruzzo.